Huayna Potosì 6088m

Una montagna incredibile a due passi da La Paz

Il Huayna è una delle montagne più popolari e scalate della Bolivia. Sorge impetuoso nel cuore dell'altipiano e lo si nota fin dal primo momento atterrando all'aeroporto di La Paz. La vetta è di gran lunga la più alta nelle vicinanze e offre quindi un panoramaa 360 °, si può ammirare la Cordillera Real, parte dell'Altiplano e del LagoTiticaca, ma anche le foreste dello Yungas che si tuffano nel bacinoamazzonico.

La via normale di salita a questa montagna richiede un buon acclimatamento visto che la sua vetta più alta supera i 6000 metri di quota, ma presenta difficoltà tecniche relativamente contenute, adatte ad ogni tipo di preparazione alpinistica se affrontate affiancati da una guida. Si tratta infatti di una salita effettuabile in 2 giorni, che sviluppa principalmente su ghiacciaio.

L'ascensione

Durata

2 giorni

giorno 1: La Paz - Campo base - Campo alto

giorno 2: Campo alto - Cima - La Paz

Difficoltà tecnica

Facile [PD]

Salita su terreno glaciale o misto poco difficile, con passaggi su pendii di massimo 45°

Attrezzatura

Alta quota

Necessario un buon equipaggiamento che vi può essere fornito da noi prima dell'inizio dell'ascensione 

Pernottamento

Rifugio

Il pernottamento viene effettuato al rifugio "Casa de las guìas", situato ad una quota di 5270m.

La salita verrà effettuata con l'accompagnamento di una guida alpina con un rapporto guida/clienti di 1 a 2, se richiesto sarete affiancati nella fase di acclimatazione, strettamente necessaria per la buona riuscita della salita.

Gallery

Programma approfondito

giorno 1

In mattinata è prevista la partenza da Peñas o da La Paz in direzione del campo base, posto ad una quota di 4800m. Dopo aver pranzato nel rifugio "Casa Blanca", l'escursione pomeridiana ti porterà ai piedi del ghiacciaio Zongo prima di salire sulla morena. Dopo 2:30/3:30 di cammino con un totale di 480 m di dislivello raggiungerai il Campo Alto "Casa de las guìas", a un'altitudine di 5.270 m. Una volta lì, avrai tempo per preparare l'attrezzatura, fare il punto della giornata, bere un tè (Importantissimo bere molto!) e consumare un pasto leggero la sera presto. Il ghiacciaio inizia praticamente alla porta del rifugio, rendendo così possibile iniziare la salita direttamente con corde e ramponi.

giorno 2

Partirai dal campo alto intorno alle 3 della mattina per iniziare la salita che dura dalle 4 alle 7 ore. La via normale non è tecnicamente impegnativa ma ci sono, tuttavia, due sezioni leggermente più ripide ed esposte. Il primo passaggio è rappresentato dalla "Pala Chica", una paretina di 45° di pendenza posta circa ad un terzo di salita. Dopo una parte centrale tranquilla ed estremamente panoramica si raggiunge l'ultima sezione, costituita da una parete di 100m con una pendenza di 50° circa che ti consegnerà alla vetta. La giornata proseguirà con la discesa verso campo base e il rientro a La Paz o Peñas.

©2019 di La Cordillera APS

  • Facebook